Categorie
la coscienza di paolo

Ridare Vita

In questo periodo ho ripreso a dipingere su carta come 30 anni fa è  affascinante vedere come la carta assorbe il colore e il profumo che rilascia.

L’ispirazione non mi mcanca, le idee ci sono e man mano che elaboro nascono nuove possibilità.

In un mercatino ho trovato vecchie stampe, senza firma, buttate in un angolo a prendere pioggia e muffa. Le ho messe da parte per anni, nascosti al buio quasi da dimenticarmene.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dipingere su vecchie stampe, ritagliando i dettagli che più mi interessano, trasformando un opera di dimensioni eccessive, 100×70, ridimensionate a un 18×18 o al massimo 24×30.

Cogliere l’essenza della stampa trasformandola in una serie dedicata al riciclo.

Recuprando non solo la carta, utilizzando reti, sacchetti delle patate, plexiglas, segatura, insomma tutto quello che può ancora essere utilizzato dando vita a una nuova opera.

 

 

Di paolocipriani

Astrattista, amo giocare con i colori sulla tela o altri supporti come la carta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...