Categorie
la coscienza di paolo

Esternare emozioni ispirandosi all’arte nella natura

In questo periodo ho avuto modo di muovermi per l’Italia. Sono stato a Firenze e a Roma. Ho visto mostre, ho partecipato a una collettiva, in definitiva ho messo in movimento i pensieri. Ho visitato un luogo meraviglioso vicino Capalbio: “Il giardino dei Tarocchi” Il giardino è stato creato da Niki de Saint Phalle ispirandosi al parco Guell di  Gaudì e al “Giardino dei mostri” sito in Bomarzo. Un giardino fatto di parole, emozioni, colore. Ognuno di noi esprime le proprie emozioni ispirandosi a qualcuno o qualcosa.

Ho incontrato nel suo studio di Roma Liana Zanfrisco, visitate il suo sito, una ragazza piena di energie, arte, emozioni e suggerimenti, proprio lei in una sua diretta aveva parlato del giardino dei tarocchi, e da li tutto ha ripreso forma. Grazie a Liana e al suo movimento del taccuino, sono entrato in contatto con persone cariche di fantasia, quella fantasia che conduce a nuove idee, nuovi progetti, nuovi viaggi.

Nel mio viaggio mi sono portato il quaderno e una ricca scala cromatica di colori. Colori di ogni tipo, tra cui i pastelli ad olio. Con questi ultimi ho sperimentato nuove tecniche… Far scivolare sul foglio i colori con il dito e mischiarli tra permette di creare effetti unici. Ho utilizzare piume o foglie trovate lungo il percorso del mio viaggio, sperimentando e facendomi influenzare da altri artisti.

Un altro posto magico abitato da amici di mia sorella è il “Laboratorio boschivo” dove si incontrano ceramica e ferro, esperienze, tecniche diverse, modi di vivere antichi. Una sorta scelta di vita che ti permette di progettare e creare immersi nel suono del vento e degli uccelli, di alzare lo sguardo e osservare le fronde del faggio che oscilla nel vuoto. Quando cammino per le campagne non guardo solo il panorama, ma mi lascio ispirare dai paesaggi, pur non facendo pittura figurativa, mi lascio trasportare dai profumi, dal vento e sopratutto da quello che trovo a terra.

Labortorio boschivo, Tolfa

La natura è gentile, ti offre sempre qualcosa, ma poi sta all’immaginazione saper gestire le emozioni. La leggerezza, la spontaneità mi ha portato a liberare la mente creando pagine del quaderno senza riempirle  di colore, lasciando spazi bianchi, spazi vuoti. Tendenzialmente quando disegno o dipingo tendo a riempire con colore tutta la pagina. Questa esperienza mi ha dato un altra visione del disegno. L’ossigeno che gira nelle idee, liberando gli spazi occupati da pensieri e frustrazioni inconsce, si è trasformato in spazi bianchi sul foglio. Riempire un foglio in psicologia è il significato di mancanza di qualcosa… ma cosa? Ognuno ha la sua esperienza, le sue mancanze. Insisto nel dire che disegnare e sperimentare servono a liberare la mente. Usare il disegno o tecniche pittoriche aiutano a trovare parole nascoste. Ogni artista ha il suo diario, chi scrive, chi disegna chi mette solo puntini… e puntino dopo puntino arrivi alla soluzione.

Il mio quaderno d’artista, sta prendendo un’altra piega… sta diventato un lavoro nuovo con tanta leggerezza, e così non solo il quaderno, anche le nuove opere. Una strada nuova. Sto continuando a creare cartoline, l’idea di rimanere in contatto con le persone lontane. 

Ho creato la nuova “Serie Estate”, leggera e fresca. Fresca come il vento che sibila tra gli alberi sui monti, come un fiume che scorre veloce dalle vette delle alpi fino al mare fresco, quasi ghiacciato, incontrando piume, pesci, conchiglie, impronte di ogni genere. 

Serie Libros, guardare con altri occhi, 26 copie fatte a mano, 48 pagine, 12 disegni, 12 frasi e tante pagine vuote per permetterti di estrenare le emozioni. Dato in omaggio a chi acquista 3 cartoline

Di paolocipriani

Astrattista, amo giocare con i colori sulla tela o altri supporti come la carta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...