la coscienza di paolo

Leggeri come piume, resistenti come rocce

Ho iniziato a dare vita a questo  taccuino personale verso fine primavera, quando i colori iniziano a spuntare timidi fino ad imporre la loro gentile superbia.  Volevo usare le piume, grandi o piccole poco importava, per trovare la  libertà. Ho cominciato a primavera inoltrata disegnando i cipressi. Che albero maestoso è il cipresso! Rappresenta molto… Continue reading Leggeri come piume, resistenti come rocce