zigzag

Il Sistema Solare – Zig-Zag

L’ho chiamato Zig Zag perché le emozioni si muovono sinuose come un serpente, Il serpente nella simbologia è rappresentato dall’Uruboro un che simbolo molto antico che rappresenta molti popoli. Il serpente che insegue la sua coda, rappresenta il mondo interno ed esterno. Esso sta ad indicare l’esistenza di un nuovo inizio che nasce tempestivamente dopo ogni fine.… Continua a leggere Il Sistema Solare – Zig-Zag

creatività

Zigzag febbraio

Libera Zig Zag, la sorgente. Il mese di Febbraio lo dedichiamo al Sistema Solare. I pianeti come la luna sono carichi di energia, ci sono molteplici studi al livello olistico, astrologico, filosofico e artistico che prendono spunto dai nostri amici pianeti, stelle etc. Il sistema solare ha 8 pianeti + 1 nuovo (Mercurio, Venere, Terra,… Continua a leggere Zigzag febbraio

creatività

Le Ombre Zig Zag

L’ho chiamato Zig Zag perché le emozioni si muovono sinuose come un serpente, Il serpente nella simbologia è rappresentato dall’Uruboro un che simbolo molto antico che rappresenta molti popoli. Il serpente che insegue la sua coda, rappresenta il mondo interno ed esterno. Esso sta ad indicare l’esistenza di un nuovo inizio che nasce tempestivamente dopo ogni fine.… Continua a leggere Le Ombre Zig Zag

la coscienza di paolo

Sgranchire i pensieri

La verità è dentro di te, graffite su carta, gennaio 2021 Ho sgranchito la mente passeggiando sulla spiaggia, osservando e accarezzando dolcemente il suono del mare. Ogni dettaglio mi porta a un altro pensiero. E' così che sento l’ispirazione o l’intuizione se vuoi. Non tutto quello che pensiamo si può riprodurre. A volte metti da… Continua a leggere Sgranchire i pensieri

creatività

Sfida ZigZag

In questi anni sembravo un'anima in pena, non capivo cosa volevo migliorare nella mia vita, se il lato artistico, il lato "viaggereccio" o altro. Ero perso. Anno dopo anno arrancavo e strisciavo aggrappandomi a qualunque appiglio per superare l’ostacolo. Ero insoddisfatto del mio vivere, non mi sentivo appagato, mi mancava qualcosa e avevo il vuoto dentro… Continua a leggere Sfida ZigZag

la coscienza di paolo

Non tutto quello che produco è amabile

Qualche mese fa, dopo aver sostenuto un esame, avevo messo in evidenza sui social il mio punteggio come vittoria. In realtà ho voluto mostrare ad altre persone qualcosa che non mi appartiene, ovvero che non è importante il numero, il voto, ma l’evoluzione personale. E infatti l’evoluzione che è avvenuta dentro me non è calcolabile… Continua a leggere Non tutto quello che produco è amabile

la coscienza di paolo

Musica Vs Musica

https://youtu.be/_ImFiU0G_08 Ho sempre apprezzato tutta la musica, dal jazz alla lirica, alla pop. Un pò meno la Metal e molto la classica. Della musica classica ho sempre ascoltato tutto, con preferenze verso Chopin, sarà che mamma la suonava spesso. Dalla mia camera, arrivava un suono affascinante quasi malinconico, che solo Chopin sapeva comporre.  La malinconia… Continua a leggere Musica Vs Musica

la coscienza di paolo

Ombre in movimento

Il gioco di ombre non è solo la proiezione di luce contro un oggetto, è anche  un movimento. Quando andavo all’istituto d’arte, sezione fotografia qui a Pescara, mi divertivo. Una volta sviluppato il rullino al buio pesto, giocavo con la stampa. Giocavo con le ombre e non mi importava della perfezione della foto, non volevo… Continua a leggere Ombre in movimento

la coscienza di paolo

La panchina nel bosco

Sedersi, guardare, annusare il panorama. Verso Monte Adone da Bologna Questo viaggio è nato da una piccola passeggiata nei boschi in Abruzzo dove mi chiedevo se davvero da solo stavo bene o se era solo un’illusione. Il suono del bosco Dalla notte al giorno ho preparato lo zaino per passare qualche notte nei boschi, vincere… Continua a leggere La panchina nel bosco

la coscienza di paolo

Guardare con altri occhi

BENDAMI - Misure 50x40 acrilico su tela Questa tela è stata realizzata durante una diretta su Instagram/Facebook. Ho utilizzato preparati vinilici con pigmenti, ocra e rosso e il colore oro e qualche spolverata di polvere di caffè. La scelta dei colori è stata casuale, essendo bendato non sapevo cosa stessi usando. Ho fatto questo esercizio… Continua a leggere Guardare con altri occhi