la coscienza di paolo

Sgranchire i pensieri

La verità è dentro di te, graffite su carta, gennaio 2021

Ho sgranchito la mente passeggiando sulla spiaggia, osservando e accarezzando dolcemente il suono del mare. Ogni dettaglio mi porta a un altro pensiero. E’ così che sento l’ispirazione o l’intuizione se vuoi. Non tutto quello che pensiamo si può riprodurre. A volte metti da parte e poi, come in un incantesimo, finisce tutto nel dimenticatoio. 

Bisogna rimettere in ordine i pensieri e le idee e riorganizzare la matassa interiore.

Paolo Cipriani non è un artista, Paolo vive di emozioni e l’arte si identifica nelle emozioni. Quando mi chiedono se mi sento un artista istintivamente dico di sì, certo che sì. Ma poi mi chiedo se sono davvero un artista.  Le mie opere raccontano qualcosa in termini di socialità e comunicazione?

Questa è la parte più difficile. Un artista deve reinventarsi continuamente per trasmettere il lato nascosto che vuole velatamente mostrare e a volte è geloso di sé. Partendo proprio da questi pensieri ingarbugliati, da questi intrecci cerebrali ho riscoperto e riflettuto sul mio vivere. 

Perché condannarci a un’esistenza che ci rende infelici solo perché qualcun altro sostiene che sia la via giusta?

E quale sarebbe poi la via giusta? Gratificarsi, migliorarsi o dimostrare ad altri il proprio evolvere? Mi sento semplicemente libero di proseguire la mia strada come meglio credo. 

Il nostro Zig Zag è la libertà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...